Non aver paura di sbagliare

Non aver paura di sbagliare

Fare errori mentre impari una lingua è una cosa positiva. Non preoccuparti di sbagliare e pensa agli errori come a un’opportunità per imparare!
marzo 21 2022

Diciamo le cose come stanno: sbagliare non è divertente. È imbarazzante e ci fa sentire a disagio. Dall’altro lato, ci si sente bene quando si fa qualcosa in modo corretto, ci sentiamo a nostro agio nella nostra comfort zone in cui tutto è famigliare. Ma se sbagliare non fosse poi così una brutta cosa? 

Immagina di essere in Spagna e ti stai godendo il bel sole caldo dell’estate. Hai fatto amicizia con della gente del posto e stai cercando di fare colpo su di loro con le tue conoscenze della lingua. Però, invece di dire tengo calor (cioè “ho caldo”), ti sbagli e dici estoy caliente (la traduzione letterale è “sono caldo”, ma significa “sono eccitato”). Inizi ad arrossire, ma non per il caldo. 😳

Coli di sudore

Certo, questi errori possono causare imbarazzo, ma siamo qui per dirti che non dovresti considerarli una cosa negativa. Pensa a Bruto, lo squalo ne Alla ricerca di Nemo, o a Severus Piton.  

Non dovresti preoccuparti di sbagliare; questi errori ti stanno facendo un grande favore! Capendo perché hai sbagliato, imparerai la frase corretta e avrai più possibilità di non ripetere lo stesso errore in futuro. Dunque, abbiamo capito che sbagliare può essere una cosa positiva. Il prossimo passo è imparare a non aver paura di sbagliare! Così diventerai più sicuro di te stesso ed è così che si fanno progressi. 

Squalo

Non preoccuparti della grammatica

Lo sappiamo, è una cosa strana da sentire uscire dalla bocca di qualcuno che dice di sapere il fatto suo sulle lingue! In realtà, gli studi hanno dimostrato che immergersi nella grammatica troppo presto (e cercare di capire perché le parole e le frasi sono formate in un certo modo) può effettivamente rallentare i progressi. 

Potrebbe sembrarti un controsenso, ma quest’anno vogliamo sfidarti a uscire dalla tua zona di comfort. Se ciò significa buttarti e cogliere l’attimo per parlare, allora fallo! Imparare le regole grammaticali può aspettare, creare legami con le persone è più importante.  

Prova a pensare a questo: non hai imparato a nuotare leggendo un libro. In effetti, sarebbe davvero difficile imparare a nuotare in questo modo, perché anche se capisci il principio di dover battere i piedi, muovere le braccia e prendere fiato, quando ti tufferai per la prima volta nell’acqua non saprai come comportarti (e, probabilmente, finirai per bere un mucchio di acqua). 

Bambino attaccato a una corda

Forza, rompi il ghiaccio

Se con la tua gaffe fai sorridere qualcuno, ridere di te stesso e del tuo errore potrebbe dare inizio a una nuova amicizia. Inoltre, ridere rilascia la dopamina che alcuni studi hanno riscontrato migliorare l’abilità di ricordare le cose (il che spiega, probabilmente, il fatto che sai le battute dei Simpson a memoria, o di Friends, o di Fantozzi).

Il ricordo di quella volta in cui hai detto a un amico inglese di mangiare “children and chips” (bambini e patatine fritte), invece di “chicken and chips” (pollo e patatine fritte) è una frase che ti ricorderai molto più facilmente di una cena noiosa (e non ripeterai il solito errore!).

SimonCowell

Ubriacarsi è l’unica soluzione?

Prova a immaginare questo: sei al bar, hai bevuto un paio di bicchierini e le tue competenze linguistiche sembrano essere migliorate (come per magia). Riesci a formare frasi che hanno perfettamente senso, non ti preoccupi della grammatica e la tua abilità di fare conversazione va alla grande. Se sbagli, non te ne fai un problema, ci ridi sopra e continui a parlare. Allora, perché non riesci ad avere le stesse conversazioni quando sei sobrio? 

La risposta può essere riassunta in quattro parole: sicurezza in te stesso. Lo dice anche la scienza: il Journal of Psychopharmacology ha pubblicato uno studio che ha scoperto che l’alcol può migliorare le abilità di parlare in una lingua straniera! Non ti stiamo consigliando di bere un boccale di birra ogni volta che vuoi fare pratica, ma questa scoperta corrobora il fatto che buttarsi, fare conversazione e imparare dai propri errori funziona!

GameOfThrones

Sbagliare ti aiuta a capire

È normale sbagliare quando si impara una lingua, quindi è altrettanto normale preoccuparsi di fare degli errori. Chi non ha sbagliato a pronunciare qualcosa, ha confuso il genere di una parola o si è fatto ingannare da un falso amico (cioè parole che hanno un suono simile a quello di un’altra lingua ma hanno un significato completamente diverso)?

Ma non dovresti preoccuparti di fare errori. Infatti, ti stai facendo un grande favore a sbagliare. In questo modo rifletterai sul perché ciò che hai detto non va bene. E capendo il motivo, inizierai a comprendere la forma corretta. 

Quindi, come ti aiutiamo noi a capire? Memrise ti incoraggia a iniziare a parlare sin dall’inizio. Se fai un errore quando impari delle nuove parole, queste saranno contrassegnate come “Parole Difficili” e ti verranno riproposte in altri esercizi. Ciò formerà nel tuo cervello un piccolo cassetto con le nuove informazioni che hai imparato.

Screenshot della modalità Parole DifficiliSbagliando s’impara

Quando prendi coraggio e inizi a parlare in una nuova lingua, pensa che stai cogliendo un’opportunità per imparare qualcosa di nuovo, invece di preoccuparti di fare delle figuracce. Impara a dire: “Sono un principiante, fammi sapere se faccio degli errori”, così trarrai il meglio dalla situazione.

Di tanto in tanto, è naturale applicare per sbaglio le regole della propria lingua a quella nuova che si sta imparando. È ciò che sai e ha senso nella tua testa... ma non quando esce dalla bocca. Però, questo tuo sbaglio ha messo in evidenza la differenza e BOOM, hai imparato una cosa nuova!

JackBlack

Essere sicuri di sé è la cosa più importante

Ecco di nuovo quella parola! Però, è vero, un’altra cosa positiva del fare errori è che ti  l’opportunità di essere più sicuro di te, quando ti rendi conto che sono un’arma piuttosto che solo momenti imbarazzanti. Più sbagli, meno sarai preoccupato di fare errori in futuro e meglio parlerai.

Considera questi errori come il tuo superpotere. Hai capito, vero? Fantastico. Ti sei buttato e hai fatto uno sbaglio? Batti cinque e 10 punti a Grifondoro. E se non fai nessun errore, allora vuol dire che ti devi mettere in gioco ancora di più, che sei pronto a passare al livello successivo. E cosa ti aspetta in quel livello? Fare i cari vecchi errori.

#MakeTestsGreatAgain

Tutte le volte che ripassi delle parole su Memrise e ti dai la possibilità di fare bene o sbagliare, quel processo di ricerca della risposta corretta semina un germoglio nella memoria a lungo termine. Se rispondi correttamente, riuscirai a formare la regola giusta nella tua mente.

E se sbagli, non c’è problema. Significa solo che la tua attenzione sarà rivolta verso quell’errore e la prossima volta sarà più facile ricordartene. In pratica, è come aggiungere un cartello nella tua mente che ti indirizzi nella direzione corretta. Quindi, se credi che non stai imparando perché fai errori, non preoccuparti perché sta accadendo proprio l’opposto! Non hai nulla da perdere.

Mamma, ho perso l’aereo

Adesso sei pronto a buttarti e provare qualcosa di nuovo! Siamo qui per darti una mano con il 50% di sconto sul primo anno di Memrise Pro. Approfitta dell’offerta qui. Ora buttati, fai errori (ubriaco o no!) e non preoccuparti di far fare qualche risata

Web-LearnKorean-Header-B

Download a free worksheet

Download this free worksheet with all the phrases you need to talk about work in Spanish, French, German, Japanese, and Korean. You'll also get regular updates from us on the latest language learning tips.